Archivio tag: Gopro

Full-Throttle | il suono dei motori vince l’ansia

#vincerelansiainvolo

Potrebbe essere questo l’hashtag della giornata.

Non è stato semplice tornare in volo dopo il primo problema riscontrato circa un mese fa: nonostante la corretta analisi e gli accorgimenti presi ho sempre timore dei possibili imprevisti e di rovinosi atterraggi.
C’è che mi dice che l’importanza del mezzo assemblato non facilita la disinvoltura nel volo. Il pensiero sull’investimento – non solo in termini eonomici – è come il battito di un metronomo che dopo aver armato il mezzo passa al ritmo di 4/4 e 200 bpm. Presente ?

L’unico suono che può eliminare il pensiero ricorrente è quello generato dai motori a massima velocità in spinta verticale.

Continua a leggere

Keep Calm and Build – Tarot FY690s | completo

Dopo svariati test, configurazioni e prove varie, ho finalmente concluso l’assemblaggio del drone, completo di telecamera a bordo e gimbal.

Il volo inaugurale è stato documentato con alcuni scatti, grazie alla collaborazione di Way Out compagno di avventure con Game of Drones.

hexa_onair

Continua a leggere

Hexacopter | FPV – Tarot Gimbal T-2D GoPro4

Inizia la fase 2 dell’assemblaggio: montare un sistema video a bordo con orientamento comandabile dalla radio.

Dopo mesi di documentazione e un viaggetto negli States in visita nei principali store dedicati ai droni, la scelta è ricaduta su un sistema gimbal a due assi (Tarot T-2D) è una action-cam di ultima generazione (GoPro4 Black Edition). Avevo valutato anche l’ultima Hero4 Session, più compatta e leggera rispetto la classica GoPro, resistente all’acqua (non ha bisogno dello scafandro) ma non è adattabile ai vari sistemi gimbal disponibili sul mercato ma sopratutto sto assemblando un mezzo aereo non subacqueo :-).

Avevo immaginato gli States come il paradiso dei droni, mi ero creato delle aspettative da Serie Tv – immaginavo droni a fianco al banco del pane del supermercato – in realtà devo dire è stata una mezza delusione, l’offerta online è decisamente più ampia. Così, di rientro dalla Silicon Valley, ho scalzato la delusione con l’acquisto dell’ultimo minuto presso lo scalo di Londra dove ho preso la GoPro4 Black Edition al corner Dixton e, non contento, collegandomi a una Wi-Fi dell’aeroporto e in attesa del volo di rientro, ho acquistato la gimbal Tarot T-2D dagli amici cinesi di Hobbyking.

L’assemblaggio della gimbal con GoPro non è complicato quanto la fase di messa a bordo dove occorre valutare bene la distribuzione del carico per garantire la bilanciatira del mezzo e la sua efficienza.

Tarot T-2D - unboxing

image

Tarot T-2D - onboard

La prossima configurazione sarà dedicata al sistema FPV e alla trasmissione Video (TX) con la postazione display (ground station) dotata di doppia ricevente (RX) a 5.8Ghz: non ho ancora deciso se montare una doppia telecamera, nel dubbio quindi meglio prevedere una ricevente adatta all’eventuale implementazione.

Sono curioso di vedere la reazione del mezzo con un payload decisamente superiore (+ 1.5Kg) rispetto alla configurazione già collaudata in volo, per questo motivo sacrificherò una action-cam low cost per limitare i danni in caso di crash :-)

… Stay tuned …